Informazioni Rubriche Risorse Community Servizi
  Primi passi
 
 
 
  Edificazione
 
 
 
 
 
 
 
 
  Area utenti
 
 
 
Userid
Password
Ricorda dati   
Le meditazioni di eVangelo

La vacanza dello Spirito


di aa.vv.
Trascritto da eVangelo

"Venitevene ora in disparte, in luogo solitario, e riposatevi un po'. Difatti, era tanta la gente che andava e veniva, che essi non aveano neppur tempo di mangiare" (Marco 6:31)

C'è qualcosa nel nostro sangue che a volte rivendica riposo e rinnovamento. Possiamo amare la nostra casa, i nostri passatempi e la possibilità di collaborare nella fatica di questo mondo basato sul lavoro, ma quando viene l'estate desideriamo fuggire dalle città affollate e dalla dura fatica per godere un po' di meritato riposo. L'amore per la natura è un'eredità sacra che viene dall'amore di Dio, ed è la Sua voce che ci chiama: "Venite, figli miei, rallegratevi con me, respirate l'aria odorosa che ho profumato facendola passare attraverso i campi di trifoglio, di erica e di ginestra; rallegratevi nelle foreste e nei fiori, nei tramonti dorati e nelle montagne porporine; nella gloria dell'oceano e sulle spiagge".

Ma non dobbiamo essere egoisti, se vogliamo davvero goderci la nostra vacanza. È difficile resistere alla tentazione di ricavare il meglio dai nostri soldi, e perché no, guadagnare un pochino anche alle spalle degli altri. Pensate sempre ai bisogni di qualcun altro: il basso Zaccheo che non poteva vedere sopra le tue spalle! Il bimbo che desidera guardare fuori del finestrino del vagone; l'invalido che non può sopportare l'arsura! La madre stanca a motivo dei suoi bambini irrequieti! Cercate quotidianamente delle opportunità per mostrare la gentilezza, la dolcezza e la solidarietà del Signore Gesù.

Qualche volta, prendetevi del tempo per rimanere da soli. È un errore essere continuamente alla presenza di altri. L'anima deve stare tranquilla e in silenzio. Ci sono toni nella voce di Dio così profondi e silenziosi, che il respiro di un compagno può comprometterne l'ascolto. Ma è piacevole avere un amico scelto e un compagno con cui poter avere comunione fraterna, infatti: "C'è un Amico che è più caro di un fratello". Egli si avvicinerà, camminerà al tuo fianco, e nel parlarti lungo la strada, il tuo cuore non potrà che ardere.

Ricordati di chi è povero, e si trova nella malattia e nel bisogno. Nella tua felicità e nella tua pace, fai pervenire una parte di ciò di cui disponi ad alcuni di quelli per i quali non è stato preparato nulla (cfr. Neh. 8:10, 12).


Data: 02/09/2007
Visite: 2656
    


Contatta l'autore Invia a un amico Versione PDF stampabile
  Commenti relativi al documento

  Nessun commento

   
Altri documenti d'interesse nella stessa sezione

FEDELTA' PREMIATA
50.gif
05/05/2009
http://www.radioevangelo.org/images/icone/foto (65).jpg
Numeri 26:41-65 Come era avvenuto per il primo censimento, i Leviti furono contati separatamente rispetto al rimanente del popolo. In ques ...
aa.vv.
eVangelo
9734 dal 05/05/2009
?operazione=visualizza&id=1131&filtro=
CON GESU' SULLA STRADA DELLA SOFFERENZA
50.gif
04/05/2009
http://www.radioevangelo.org/images/icone/foto (26).jpg
Marco 10:32-45 In questo brano suggestivo ci sembra quasi di vedere Gesù che sta camminando da Gerico in direzione di Gerusalemme. Sarebbe ...
aa.vv.
eVangelo
14435 dal 04/05/2009
?operazione=visualizza&id=1130&filtro=
IL CENSIMENTO
50.gif
03/05/2009
http://www.radioevangelo.org/images/icone/foto (200).jpg
Numeri 26:1-40 Il primo censimento ordinato da Dio aveva lo scopo di stimare il potenziale bellico di Israele e Mosè vi mise mano poco dopo ...
aa.vv.
eVangelo
6932 dal 03/05/2009
?operazione=visualizza&id=1129&filtro=
CINA QUESTIONE DI PRIORITA'
50.gif
02/05/2009
http://www.radioevangelo.org/images/icone/foto (45).jpg
Marco 10:17-31 Ecco un'altra persona oggetto dell'amore e delle attenzioni di Cristo. Il giovane ricco si accosta al Signore desideroso di ...
aa.vv.
eVangelo
6834 dal 02/05/2009
?operazione=visualizza&id=1128&filtro=
© 2002-2022 eVangelo. Tutti i diritti riservati